La Sinagoga Ramchal

La Sinagoga Ramchal

La Via del Mercato


 

La via del Mercato è la strada principale della Città Vecchia, e la attraversa da nord a sud. Durante il periodo crociato questa strada portava dalla Porta degli Ospitalieri al nord lungo il percorso del mercato, allora la Via dei Re ("Via Regis") – fino alla zona del porto.
 
Ai nostri giorni lungo questo percorso si trova il mercato centrale della città vecchia di San Giovanni d’Acri, un mercato pittoresco con molti banchi che ospitano da commercianti di pesce e di dolciumi orientali fino a profumerie e negozi che vendono spezie originali.
 
Nel mercato è attualmente in corso un processo di restauro dell’interno dei negozi e soprattutto delle loro facciate e della via del mercato.
 
Nel lato meridionale del mercato si trovano due importanti siti ebraici:
  • La Casa di Haim Parchi – Il Ministro delle Finanze e il braccio destro di Ahmad al-Jazzar durante il 18º e 19º secolo a San Giovanni d’Acri. Parchi nacque a Damasco da una ricca famiglia di mercanti con legami eccellenti a Istanbul. 
     
  • La Sinagoga Ramchal – Dal 16º al 18º secolo la comunità ebraica aveva a San Giovanni d’Acri due sinagoghe: la Sinagoga Achav e la Sinagoga Ramchal, che ha preso il nome del Rabbino conosciuto come il Ramchal che visse a San Giovanni d’Acri dal 1743 al 1747. La Sinagoga Ramchal era la più grande e la più elegante delle due.
    Nel 1758, il governatore beduino di San Giovanni d’Acri, Dahar el-Omar, confiscò la sinagoga – che era uno degli edifici più belli della città – e vi costruì sopra la Moschea el-Mualek. C’è chi dice che i resti della sinagoga originaria si siano ancora conservati sotto l’edificio della moschea. In cambio, gli ebrei ricevettero un edificio piccolo  e misero a nord della Moschea el-Mualek. Durante gli ultimi anni la sinagoga è stata restaurata ed è stata aperta al vasto pubblico.

 


Torna in alto
Cartina della città vecchia di AcriCartina della città vecchia di Acri su Google

 

Orario di apertura:

 
Estate
Domenica-giovedì: 09:30-18:00
Venerdì e vigilia di festa: 09:30-15:00
 
Inverno:
Domenica-giovedì: 09:00-17:00
Venerdì e vigilia di festa: 09:00-14:00
Sabato - chiuso
 
La cassa chiude un’ora prima della chiusura del sito.